Gruemp ti ascolta...

I buoni propositi…sempre di corsa!

formazioneamica
FacebookLinkedInTwitterWhatsAppEmail
Da tempo non credo più nei buoni propositi di inizio anno, non è per pessimismo, solo un modo di ragionare, che non mi limita ad avere obiettivi che seguono il calendario. Bisogna impegnarsi sempre, porsi delle mete e cercare di raggiungerle. Fin qui non ci piove. Ma c’è qualcosa che spesso si dimentica nel cercare di fare tutto e bene, di conciliare lavoro e famiglia (o amici per chi è più giovane). Spesso ci si perde di vista, si trascura se stessi, e questo porta con se una serie di conseguenze non sempre piacevoli. Non darsi il tempo per fermarsi, per ascoltare i propri pensieri e sentimenti, per fare chiarezza, diventa il primo anello debole di obiettivi e propositi (quelli buoni). Regalarmi 15 minuti al giorno, questo è il mio buon proposito di questo 2015. Diciamo che è una nuova regola di vita per rimettere ordine a tutto quello che mi succede, che mi da modo di sentirmi un po’ più essere umano. E se questo non basta serve qualcuno che mi dia nuovi tempi e nuovi modi per raggiungere i miei obiettivi, tipo una Corsa nella Luce. Che non è solo il corso top di Gruemp per professionisti e manager, per chi cerca di far carriera o di ritrovare i motivi per iniziare un nuovo lavoro, è un’esperienza importante che ci si può dedicare per far chiarezza, rimettere ordine nelle proprie priorità personali e lavorative. E anche Corsa nella Luce potrebbe trasformarsi in un buon proposito per questo 2015. Erika Bollettin buoni propositi

One thought on “I buoni propositi…sempre di corsa!

Comments are closed.