Gruemp ti ascolta...

IL FUTURO? COSTRUIAMOLO OGGI

formazioneamica
FacebookLinkedInTwitterWhatsAppEmail

Si continua a parlare di futuro, di quando passerà la crisi, ma purtroppo noi che ci occupiamo di formazione e motivazione da una vita sappiamo bene che le persone, tra le molte difficoltà che hanno, spesso ne posseggono una che diventa facilmente cronica, la procastinazione.

Rimanda oggi e rimanda domani una persona rischia di ritrovarsi in un punto della sua vita in cui non riesce più a distinguere se vive vittima del suo passato, illusa sul suo futuro o frustrata nel suo presente, molto probabilmente anche piena di alibi. La gestione e la consapevolezza del fattore “tempo” è un tema articolato e di grande importanza per tutti. Oggi le moderna tecnologie hanno ulteriormente complicato la percezione che noi possiamo avere del tempo, del suo inevitabile scorrere, di conseguenza anche di come approcciarsi ad una migliore gestione di una risorsa uguale per tutti. Rimandare a domani ciò su cui si potrebbe intervenire oggi è, di solito, un modo sicuro per ammassare dopodomani cose o situazioni mai affrontate prima d’ora.

I nostri nonni dicevano “chi ha tempo non aspetti tempo”, infatti il tempo, se usato bene, in modo pianificato, con dinamismo, invece che diminuire la sua disponibilità ci da la percezione addirittura di aumentarla. Da un punto di vista motivazionale la gestione del tempo ha molta influenza anche sulla possibilità o meno di definire e raggiungere obiettivi. Ecco perchè serve essere: velocissimi mentalmente, poco dispersivi, concentrati sul qui e ora, flessibili, creativi, focalizzati, abili nell’ascolto, incisivi nelle decisioni, precisi e autodisciplinati. Intendere il tempo come un prezioso alleato, che ci aiuta a scandire le nostre attività e la nostra vita o come un nemico che ci sfugge e ci inganna continuamente è un a questione importante, che nella formazione GRUEMP trova uno spazio significativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − 6 =