Gruemp ti ascolta...

Rappresentazione per metafore

andreafrasson
FacebookLinkedInTwitterWhatsAppEmail

In supporto o in alternativa all’apprendimento razionale dei contenuti previsti, possono essere utilizzati processi metaforici che accostano concetti ed elementi sensoriali con valenza evocativa, così da attivare anche la componente emozionale del partecipante. In questo modo è possibile mettere in luce i diversi punti di vista ed ancorare più in profondità i nuovi apprendimenti. Questa metodologia sia avvale di tecniche e strumenti come:

  • Photolanguage
  • TdO (Teatro dell’Oppresso) / sculture corporee
  • Immagini ed oggetti simbolici anche personalizzati
  • Azioni e comportamenti significativi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto + diciassette =