Gruemp ti ascolta...

GRUEMP OGGETTO DI TESI

FacebookLinkedInTwitterWhatsAppEmail
È stata presentata alla IULM di Milano la tesi specialistica incentrata sul lavoro che da anni porta avanti l’azienda padovana GRUEMP,  che si occupa di formazione e motivazione personale. A sceglierla come materia di studio il neo dottore veronese Enrico Soave, specializzato in comunicazione e strategia della marca e del consumatore. Il suo studio ha approfondito il “passaparola”, come strategia marketing non convenzionale e le strategie di comunicazione delle imprese di servizi. La scelta è ricaduta sull’azienda padovana per la metodologia di lavoro che porta avanti da 12 anni, basata proprio sul “passaparola” e quindi sulla soddisfazione dei clienti. Sono 406 i clienti presi in esame su 3000 attualmente attivi (ovvero che seguono i corsi GRUEMP). Il lavoro presentato all’Università di Milano è incentrato sulla verifica dei reali comportamenti consapevoli che attiva la clientela per mantenere vivo il passaparola positivo, analizzando riferimenti teorici dei moderni studi su marketing, customer satisfation e qualità dei servizi. Lo studio è durato 8 mesi, che ha visto il coinvolgimento anche del dott. Fabio Bonaldo (formatore e ricercatore presso l’Università di Padova) e del dott. Damiano Frasson di GRUEMP (Formatore e Resp. della Direzione GRUEMP), ha concluso che la referenza attiva, comunemente conosciuta come passaparola, si attiva in conseguenza dell’elevato grado di customer satisfation, ma dipende soprattutto dai risultati concreti che le persone ottengono dalla partecipazione ai corsi. Un risultato reso possibile grazie al rapporto positivo e trasparante tra i clienti e l’azienda di formazione padovana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici − uno =