Gruemp ti ascolta...

VENTICINQUE ANNI DI FORMAZIONE

FacebookLinkedInTwitterWhatsAppEmail
“Oggi le aziende, così come le persone, dovrebbero avere un grande interesse a migliorare le proprie competenze organizzative, gestionali e relazionali, per poter attivare nella propria vita personale e professionale un forte sviluppo manageriale”. Parole propositive, quelle del dottor Claudio Frasson, project manager di GRUEMP, un’azienda padovana leader nel campo della formazione, fondata su un sistema di gestione per la qualità certificato ISO 9001 fin dal ’97, dal prestigioso ente di Certificazione RINA. Una realtà conosciuta e stimata soprattutto nel Nord-est italiano, un’area che, proprio per aver dimostrato la sua potenzialità di sviluppo e il suo spiccato carattere imprenditoriale non può che esigere il massimo da chi si propone come consulente.
Dottor Frasson com’è nata l’idea di GRUEMP?
“Fin dai primi anni ’80, io e mio fratello ci appassionammo del cosiddetto “sviluppo personale” tenendo corsi di formazione in tutta Italia e all’estero per varie organizzazioni, mentre gestivamo altre attività imprenditoriali”. In quegli anni verificavamo direttamente sulla nostra pelle di imprenditori prima, consulenti e formatori poi, come il mondo del lavoro stesse cambiando rapidamente. Così nel ’93 decisi con mio fratello Damiano di tentare di dare il nostro personale contributo a migliorare le persone e le organizzazioni aziendali, attraverso la Formazione, la Consulenza e il Coaching”.
In che modo stavo mutando lo scenario?
“Il mondo stava cambiando radicalmente. L’uomo moderno aveva sempre più bisogno di progredire nel concorrere a definire la realtà della propria vita privata e professionale. Realtà che continuamente un adulto percepisce mentre si forma e si trasforma. Le interazioni sociali e anche le “scienze della formazione” si stavano evolvendo, così ci siamo attivati investendo nella nostra nuova impresa, con il sogno di fare di GRUEMP una seria e solida azienda di formazione centrata sulle esigenze del cliente”.
Avete un’ampia offerta di corsi, che tipo di servizi offrite alle aziende?
“Abbiamo una proposta che spazia dai servizi di consulenza per la certificazione di un Sistema Qualità, a progetti per l’analisi del clima organizzativo, che poi danno vita a percorsi di formazione personalizzati sulle esigenze delle aziende. L’area di intervento che denominiamo “Uomini eccellenti” fornisce servizi per l’introduzione della learning organisation alle imprese e per il cambio generazionale, esigenze cruciali oggi per molte società del Nord-est. Articoliamo i nostri piani di intervento con argomenti e metodologie che aumentano nelle persone la consapevolezza dell’importanza del fattore umano nel rapporto dinamico individuo-gruppo-organizzazione. Teniamo corsi sulla Comunicazione, il Team Building, la Leadership, l’Empowerment, la Vendita, l’Assertività, il Management e altro ancora”.
Tra i vostri seminari, ce n’è uno molto interessante, sto parlando del corso di base “Avventura Vincente”, può spiegarci di cosa si tratta?  
“Mi lasci dire che si tratta di un corso eccezionale. Si punta a facilitare l’emergere di nuove conoscenze e competenze per uno sviluppo manageriale della propria vita. È un corso full-immersion che viene personalizzato ad ogni edizione in base alle caratteristiche e aspettative dei partecipanti. Siamo giunti alla 148esima edizione ed è cosa non da poco per un corso che dura da oltre dodici anni. Ogni volta è un’esperienza unica e irripetibile. Oggi i manager e gli imprenditori dovrebbero investire di più nella formazione per riuscire così a gestire meglio il lavoro e le aziende che sono fatte soprattutto dalle risorse umane”.
Che tipo di contenuti si esprimono in questo corso?
“È una proposta formativa fondata sull’Experential Learning, dove si lavorare sia individualmente che in gruppo. Abbiamo messo insieme il meglio di quanto si può fare in ambito motivazionale, con sobrietà ma grande incisività. Si toccano argomenti come la comunicazione interpersonale, la motivazione, la leadership, il lavoro di gruppo e l’intelligenza emotiva. Serve avere una motivazione molto alta per parteciparvi oltre che aver verificato l’effettiva predisposizione al seminar tramite un colloquio specifico. Si lavora per cinque giorni tutti insieme, staff GRUEMP e partecipanti, ai quali diamo inoltre un costante servizio post seminar”.
Cosa vi caratterizza nella proposta formativa?
“Oggi anche nella formazione ritagliarsi uno spazio non è semplice. Ci distinguiamo per essere all’avanguardia e per una eccezionale qualità del servizio che offriamo. Siamo molto ancorati ai valori della tradizione del Nord-est e puntiamo decisi sull’innovazione; siamo figli della cultura del fare e fare bene migliorandosi sempre. Da quindici anni siamo orientati a garantire risultati alla nostra stimata clientela, senza clamori, puntando tutto sulla customer satisfaction e sulla referenza attiva del nostro cliente. Abbiamo un nostro sito internet – www.gruemp.it – dal 1997 e facciamo i formatori da più di 25 anni. Molti, invece, si improvvisano seguendo un po’ le mode del momento, appaiono e poi scompaiono o si reciclano con altri marchi. Noi abbiamo una lunga storia professionale alle spalle e abbiamo fatto “gavetta” quando la formazione non si conosceva nemmeno. Vogliamo esprimere le nostre qualità andando oltre le mode”.
Visto l’ambito di cui vi occupate, seguite qualche attività di ricerca?
“Certamente. Stiamo attivando progetti di ricerca in collaborazione con l’Università di Padova con la quale da dieci anni collaboriamo per la formazione dei giovani laureati in Scienze della Formazione; supportando anche specifici lavori di tesi sugli argomenti dei nostri servizi o sulle attività di verifica e valutazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × quattro =