Gruemp ti ascolta...
andreafrasson
FacebookLinkedInTwitterWhatsAppEmail
È un’esperienza intensa che mi ha permesso di analizzare parti emotive che si erano assopite. Mi ha permesso di allenare la mia parte autocritica per guardarmi dentro ed estrapolare quello che va e non va, analizzarlo e trasformarlo in positività. Tutto si può migliorare e i problemi possono essere risolti, se presi a piccoli pezzi. È importante e necessario essere aperti ed empatici. Ho appreso l’importanza dell’ascolto attivo e la sfida con noi stessi che stimola e valorizza l’autostima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × tre =