Gruemp ti ascolta...
Pietro Vettore
FacebookLinkedInTwitterWhatsAppEmail
Quando ne ho sentito parlare la prima volta pensavo fosse uno di quei corsi noiosi che non servono a nulla. Poi ho percepito l’entusiasmo di due amici e mi sono fidata di loro. Un’esperienza bellissima, diversa, un’esperienza che lascia il segno. Assolutamente da provare perché aiuta moltissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 1 =