Gruemp ti ascolta...
Pietro Vettore
FacebookLinkedInTwitterWhatsAppEmail
Mi sono chiarita rispetto alle ipotesi che avevo formulato sul mio modo di pensare e di interagire con le altre persone. Scoprire le mie preferenze di pensiero e sapere come le metto in gioco è stato molto stimolante e anche divertente. Credo che questa nuova consapevolezza mi sarà molto utile nelle interazioni sociali rendendole più “distese”. Potrò essere più agile nel valutare ed accogliere il pensiero dell’altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 3 =