Gruemp ti ascolta...
Pietro Vettore
FacebookLinkedInTwitterWhatsAppEmail
Questa esperienza ha fatto uscire il me che non conoscevo e che stava lì nascosto in attesa di farsi conoscere. Purtroppo ho avuto la possibilità di farla solo dopo i 40 anni e se avessi avuto modo di partecipare prima avrei vissuto i miei primi 40 anni con più serenità e consapevolezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 + 10 =